Le detrazioni fiscali si basano su due agevolazioni una del 50% e una del 65%.
Agevolazione fiscale del 65%. Di cosa si tratta?
Consiste nella riduzione dell'imposta IRPEF (persone fisiche) o IRES (società) per interventi di riqualificazione energetica di impianti esistenti.
Come funziona?
Restituzione del 65% della spesa sostenuta in 10 rate annuali
Per quali interventi?
- sostituzione di impianti di riscaldamento esistenti con sistemi dotati di caldaia a condensazione e valvole termostatiche - installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda santiaria - installazione di pompe di calore - interventi di efficientamento energetico dell'edificio, compreso il miglioramento termico dell'involucro e la sostituzione di finestre e infissi.
Agevolazione fiscale del 50%. Di cosa si tratta?
Consiste nella riduzione dell'imposta IRPEF (persone fisiche) per interventi su case di abitazione e/o parti comuni di condominio
Come funziona?
Restituzione del 50% della spesa sostenuta in 10 rate annuali sotto forma di "sconto" sull'imposta IRPEF
Per quali interventi?
- manutenzione straordinaria e ristrutturazione di edifici residenziali - interventi di efficientamento energetico - messa a norma degli impianti - manutenzione dei condomini sulle parti comuni.

SCARICA I PDF